lunedì 2 marzo

L’attività vitivinicola di San Patrignano ha inizio parallelamente alla fondazione della Comunità di recupero dalla tossicodipendenza creata da Vincenzo Muccioli nel 1978. Dal ‘96, grazie alla collaborazione con l’enologo Riccardo Cotarella, sono stati impiantati 100 ettari di nuovi vigneti sulle colline di Rimini. Produrre vino, o altri manufatti, a livello di eccellenza assoluta, qui non è solo un fine ma soprattutto l’opportunità per un giovane di trovare la propria strada e di agevolarne il reinserimento professionale nella società.

Listino

i Vini

Aulente Bianco

Rubicone igt
Chardonnay e Sauvignon
Acciaio 4 mesi

60.000 Bottiglie

Avi

Sangiovese Romagna Sup.Ris. doc
Botte 18 mesi

20.000 Bottiglie

Aulente Rosso

Rubicone igt
Sangiovese
Botte 4 mesi

200.000 Bottiglie

Montepirolo

Colli di Rimini doc
Cabernet e Merlot
Barrique 12 mesi

25.000 Bottiglie

Ora

Sangiovese Romagna Sup. doc
Botte 12 mesi

35.000 Bottiglie

Ino

Cabernet Franc
Barrique 12 mesi

15.000 Bottiglie