martedì 3 marzo

Nell’immaginario comune nominare la Val d’Orcia significa evocare strade da cartolina, vini rinomati, olii pregiati. Nel 2003 due amici, Moreno e Massimiliano, decidono di provare a produrre birra comprando un impianto da 25 litri. Dopo un corso di birrificazione e vari tentativi (il numero sull’etichetta indica il campione scelto), in un casolare ristrutturato al centro del parco, il 2 gennaio 2005 viene realizzata la prima cotta dell’Olmaia. Lo stile è quello di una birra fresca e bevibile ma piena di gusto.

Listino

Le Birre

LA 5

Birra chiara doppio malto
Alc. 5,5% vol.

LA 9

Birra rossa doppio malto
Alc. 6.5% vol.

BK

Birra scura doppio malto
Alc. 6,0% vol.

Tangerine

Birra chiara speciale
Alc. 4,5% vol.

Star Ship

Birra ambrata speciale
Alc. 4,5% vol.

Duck

Birra scura doppio malto
Alc. 8,0% vol.