martedì 3 marzo

La dicitura “Monfortino” compare per la prima volta su una bottiglia di Barolo del 1924: è Giacomo Conterno che, orientando la produzione di famiglia dallo sfuso alle bottiglie, vuole sottolineare il comune dove si trova la cantina e da dove provengono la maggior parte delle uve acquistate per produrlo. Nel ‘74, con il figlio Giovanni alla guida, l’azienda diventa proprietaria dei 14 ettari del vigneto Francia, nella parte meridionale del comune di Serralunga d’Alba. Si interrompe così l’attività di acquisto e dal 1978 il Monfortino è prodotto esclusivamente con le uve del vigneto Francia. Da qualche anno la superficie vitata è stata ampliata con altri 3 ettari nel cru Cerretta, sempre a Serralunga. Oggi Roberto, nipote di Giacomo, porta avanti con assoluto rigore la tradizione di famiglia, producendo vini strutturati ed eleganti, di grande fascino e longevità.

Listino

I Vini

Cascina Francia

Barolo docg
Nebbiolo
Botte 4 anni

20.000 Bottiglie

Monfortino

Barolo Riserva docg
Nebbiolo
Botte 7 anni

7.000 Bottiglie